• Visita il mio sito!

  • Annunci

A Babbo Natale –


 

santa-claus

A Babbo Natale –

Caro Babbo Natale,

sono ancora quì….

e quindi mi tocca scriverti così come faccio ogni anno.

Ma quest’anno voglio scriverti in maniera diversa,

e questo perché, sempre con nuove scusanti,

hai sempre evitato di accontentarmi.

Forse sono davvero monello.

Ma io penso di no. (tutti i monelli pensiamo di non esserlo)

Così ti vorrei chiedere qualcosa che non ti ho mai chiesto.

Fai che l’anno che verrà sia uguale a quello passato.

Fai che mi arrivino le stesse tasse e le

stesse bollette da pagare.

Fai che mi accadano gli stessi incidenti

e che abbia gli stessi malanni.

Fai che il governo continui come quest’anno

e che Letta ed i suoi accoliti non facciano

nulla per migliorare l’Italia.

Fai che tutto rimanga uguale,

per favore,

perché quest’anno,

a queste condizioni,

sono rimasto vivo.

Un reduce del 2013

 

Annunci

Esperimenti di meditazione


72c12bad-1f6a-41b5-ae0b-121fcc7b79ad.

Vi sono diversi studi scientifici riguardo alla forza della meditazione, che per alcuni possono essere un aiuto a dedicarci un po’ del proprio tempo. Molti studi che affrontano argomenti particolari, sono, naturalmente, fatti negli USA. In uno di questi studi, fatto alcuni anni, fa durante la guerra in Libano, sono stati portati direttamente dagli States trenta persone che sono state addestrate alla meditazione. L’addestramento è avvenuto con esperti maestri che hanno anche indirizzato i meditanti a concentrare la loro energia verso la pace e la serenità. Queste trenta persone sono state portate nei territori di guerra, dove il giorno prima c’erano stati bombardamenti, e sorvegliati a distanza da militari, si sono seduti in meditazione contemporaneamente. Sul territorio, vi erano diversi osservatori, tra i quali medici e militari, che avevano il compito di rilevare ogni evento possibile. Oltre a questo, i comandi delle forze armate, erano state invitate a comunicare tutte le informazioni richieste. Un lavoro di precisione, anche perché parte dell’esperimento, era finanziato dalle forze armate americane. Le trenta persone hanno meditato per circa sei ore, con brevi interruzioni di uno o dell’altro, ma sempre con la maggior parte di loro in stato meditativo. I risultati sono stati, per loro, abbastanza sorprendenti, ma i maestri lo affermano da sempre.

Per circa dieci ore, quel giorno, si sono ridotte del 70% i bombardamenti. Non ci sono stati incidenti se non di lieve entità, e non vi è stato alcun morto.

Ma un esperimento, non basta ad averne una conferma. Lo stesso esperimento è stato fatto in una zona dell’Africa, dove la guerra impera da anni, e i risultati sono stati simili. Niente attacchi, niente morti per quasi il doppio del tempo che i meditanti erano in azione.

E poi, è stato deciso di farlo anche a New York, con quasi duecento meditanti. Anche qui, i risultati non sono mancati. Durante il giorno di meditazione, le rapine sono diminuite del 60%, e gli omicidi sono scesi dell’80%. Sono diminuiti gli incidenti di diversa natura e a molti intervistati è apparsa come ‘una buona giornata’.

Secondo questi studi, attraverso una formula matematica, si è stabilito che se solo otto milioni di persone fossero impegnati a ogni ora del giorno nella meditazione, in diverse parti del mondo, si conoscerebbe una nuova era di pace e serenità. Ma allo stesso tempo, personalmente, penso che si cercherà di evitare sempre che ciò avvenga, perché gli interessi dei ladri di energie faranno sempre di tutto affinché non accada.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: