http://quantotutto.blogspot.it/


images

http://quantotutto.blogspot.it/

Internet lascia spazio. Benché sia così pieno che non si riesce a prenderne che piccole porzioni, lascia la possibilità di cercare e trovare ogni cosa, o quasi.

Come ogni altra persona, ho interessi diversi, e quindi non mi limito a ciò che scrivo su questo blog. Così, non volendo ‘mischiare’ argomenti troppo diversi tra di loro,  ho aperto un’altro blog. quantotutto.

Non lascerò questo, sia chiaro. In questo blog ci sono cose che ritengo interessanti e comunque fanno parte di una crescita spirituale che si protrae nel tempo, mentre nell’altro blog, scatenerò le mie teorie più mondane, portandovi, con calma, verso le visioni del mondo che si stanno affacciando assieme a questo nuovo secolo.

Come sempre potrete esserne partecipi, oppure potrete relegarlo tra i blog privi di vostro interesse.

Internet lascia molto spazio a chiunque.

Ciao a tutti gli Amici!

quantotutto

 

 

Annunci

i Blog e la scrittura


 

scrivere-per-il-web-seo-copywriting1

Non vi è alcun dubbio che internet abbia contribuito alla scrittura. I molti blog che conosco e seguo, mi hanno sempre rivelato mondi di persone di grande sensibilità e capacità. Spesso non si tratta di una capacità letteraria da libro, da quantità, anzi, per lo più si tratta di articoli, più o meno lunghi come i miei, che trattano argomenti attinenti alla propria crescita, alla propria evoluzione. Concetti, che a volte riteniamo scontati, si rivelano nuovi, innovativi, ed aiutano molto chi li legge. I blog, si dice in internet, hanno avuto un leggero calo negli ultimi tempi, ma io accuso questo calo solo al periodo economico, che costringe molti a dover fare altro, o qualcosa in più per riuscire ad arrivare a fine mese, perché gli argomenti di cui parlare, sono sicuramente aumentati. In effetti c’è un aumento di notizie e di siti e blog che riportano continuamente ogni notizia negativa che si rivela dalla agenzie di stampa ufficiali. E’ necessario essere informati su quanto accade politicamente, specie in tempi in cui la politica è allo sbando e sembra proprio non sapere più da che parte andare. Ma anche questi fatti politici, fanno parte di questa nuova Era che si sta affermando, fanno parte del cambiamento, delle nuove energie che molti saggi dicono si stiano liberando nel mondo. Il punto è che i cambiamenti, sono difficili da capire, e c’è uno sbandamento, c’è una perdita di equilibrio. Così si scrive di meno, si agisce di meno, si diventa un po’ apatici senza rendersene conto, in attesa di comprendere da che parte andare. Questa attesa però è anche piena di aspettative, di speranze, lo deve essere. Non possiamo lasciarci andare, per questo chi può farlo, chi ha qualcosa da ‘dare’ deve darlo adesso. E’ un momento in cui molti hanno bisogno di trovare un aiuto, una parola, un sorriso. E’ in questi tempi che l’essere etici porta vantaggio a se ed agli altri. Proviamo a darci con più forza, con più volontà. Anche scrivendo qualcosa come le semplici parole Amore e Perdono.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: